Chi Siamo

Oggetto Sociale

La cooperativa si ispira alle idee e ai principi del movimento “Città sane” promosso dalla organizzazione mondiale della sanità per la promozione della salute intesa come benessere fisico, psichico e sociale, ovvero lotta alle disuguaglianze e alle emarginazioni.

Città e Salute è una cooperativa sociale, costituita a Milano il 30 settembre 1998.

Nata da una precedente esperienza associativa (Associazione Città Sane) che promuoveva il movimento culturale della Organizzazione Mondiale della Sanità che poneva la salute al centro delle politiche urbane.

L’idea era di fare azioni concrete di recupero ambientale e di integrazione sociale. Da un lato (“copiando” dalla esperienza tedesca) siamo stati tra i primi a sviluppare raccolte differenziate che in Italia ancora non esistevano (come quella delle scarpe usate). Dall’altro con Caritas Ambrosiana abbiamo messo a punto un modello virtuoso.

Una iniziativa ecologica (più raccolta differenziata uguale meno  discariche), educativa (meno spreco più riuso), sociale (crea lavoro per soggetti svantaggiati), solidaristica: gli utili sono reinvestiti in progetti sociali attraverso Caritas (ad esempio, nel 2021 Città e Salute ha versato a Caritas Ambrosiana per progetti sociali 63.000 Euro, pari al 12% del fatturato)

In particolare si è rivolta al mondo del disagio psichico collaborando con diversi CPS (Centri Psico Sociali) e formando e inserendo al lavoro numerosi sofferenti psichici. Attualmente occupa 16 persone regolarmente di cui 8 svantaggiati sociali. In questi anni ha inserito al lavoro almeno 30 svantaggiati sociali.

COSA FACCIAMO

La attività principale della cooperativa è la raccolta degli indumenti e scarpe usate.

La raccolta avviene con contenitori sul suolo pubblico ( le “casette” gialle o bianche ) svuotati almeno una volta alla settimana.
Gestiamo circa 400 contenitori per indumenti e scarpe  in Italia . Il nostro lavoro va da Milano (dove abbiamo il 50% dei contenitori per AMSA in gestione dal 2000) , passando per le province di  Pavia, Varese,, Bergamo, Brescia, Monza e Milano stessa.

La cooperativa dispone di 6 camion da 35 q. E’ iscritta all’Albo Nazionale delle Imprese che gestiscono rifiuti recuperabili ( MI 000196S dal 20/9/1999).

La cooperativa ha partecipato al Progetto della Regione Lombardia “Cambia stagione” promosso da  Caritas,Cdo, Confcooperative e Legacoop.

A  partire dal 2001 Città e Salute ha sviluppato un Progetto di “lavoro con animali” nella convinzione di dare un’opportunità in più a sogetti svantaggiati sia in campo occupazionale che sul piano delle relazioni.

Dopo un’attività formativa specificamente rivolta a sofferenti psichici ( 1° corso 2001/202) con sviluppo di tirocini .A partire dal gennaio 2006 la cooperativa gestisce il servizio di governo degli animali (alimentazione e pulizie) presso l’ex canile comunale di Milano, oggi Presidio Veterinario Canile Sanitario della ATS di Milano Città

UROBURO

Dal 2001 Città e salute ha svolto un’attività formativa sull’arte orafa rivolta a svantaggiati sociali. Nel 2002 ha realizzato l’atelier UROBURO che ha gestito (con laboratorio, negozio, scuola, mostre) fino al 2014 quando UROBURO è divenuta una cooperativa sociale autonoma “gemata” da Città e salute. Questa storia puoi trovare sul sito www.uroburo.it.

I nostri clienti

Dal 2000 la cooperativa con diversi incarichi e bandi gestisce circa il 50% dei contenitori di raccolta nella città di Milano per AMSA.

Attraverso convenzioni diverse la cooperativa svolge la raccolta differenziata d’indumenti per diversi Comuni:

  • Gallarate (Va),
  • Treviglio (BG),
  • Monza, Cernusco s.n., Gorgonzola,
  • Melzo, Fara e Gera d’Adda,
  • Carugate, Arsago Seprio,
  • Vaprio d’Adda, Cologno Monzese,
  • Ferno, Basiano e Masate,
  • Canonica A., Pantigliate,
  • Lonate Pozzolo, Grezzago, Samarate.

Dal 2006 vincendo diverse gare la cooperativa svolge il servizio di “governo degli animali” presso il Presidio sanitario Canile veterinario della ATS di Milano in via Aquila.

 10 Visualizzazioni,  1 

Torna su